Verbale del Consiglio Direttivo

18/01/2019 ore 15:00

Marco Calcagni

Consiglio Direttivo del  18/01/2019 ore 15:00


Ordine del Giorno

  • verifica dei requisiti di candidabilità di A. M. Vigliotti

  • varie ed eventuali

Presenti


Lorenzo Battistini

Marco Beri

Marco Calcagni

Andrea Cometa

Sergio Corato

Davide Corio

Marcelo Frare

Antonio Vigliotti


Viene nominato Calcagni come Segretario, il quale accetta.

Viene nominato Beri come Presidente, il quale accetta.


Il consiglio è costituito avendo la maggioranza dei consiglieri, Presidente e Segretario.

Viene data lettura dell’ordine del giorno:


Ai sensi dell'art 43 dello statuto, con la presente, la maggioranza dei consiglieri del direttivo in carica comunica la convocazione di una assemblea del direttivo in data 18/01/2019 alle ore 15:00 su hangouts con il seguente odg:

  • verifica dei requisiti di candidabilità di A. M. Vigliotti

  • varie ed eventuali

I consiglieri del direttivo

Ass. Odoo Italia

Battistini

Corio

Corato

Cometa

Beri

Calcagni

Frar        e


Calcagni dice che non è corretto che durante l’assemblea, organo sovrano dell’associazione, Vigliotti abbia ritirato la candidatura e poi fosse presente tra i candidati a presidente. Nonchè è stato proprio Vigliotti ad organizzare la votazione stessa.

Vigliotti dice che durante l’assemblea ha ritirato la sua candidatura, ma che per motivi fiscali doveva riproporre gli stessi candidati di Dicembre e che non voleva essere Presidente.

Cometa propone di ripetere le elezioni con gli stessi candidati, derogando la possibilità di voto ai soci in regola per l'anno 2018, precisamente gli stessi che hanno avuto diritto di voto l'11 gennaio  2019.

Inoltre chiede che Vigliotti in modo palese comunichi che non vuol essere presidente.

Calcagni afferma che se Vigliotti non vuole essere Presidente allora si potrebbero ritenere valide le ultime elezioni senza la sua candidatura.

Vigliotti dice che l’associazione non può non avere un organo di governo e quindi deve essere lui il Presidente.

Si procede alla votazione palese sul primo ordine del giorno, tutti i membri del direttivo tranne Vigliotti sono concordi nel ritenere non valida la candidatura di Vigliotti.

Si passa al secondo punto dell’ordine del giorno

dopo breve discussione si decide di nominare un Comitato elettorale per gestire la nuova elezione del presidente dell’associazione, di numero dispari di membri per evitare stallo. Si propongono Battistini, Beri e Calcagni per l’incarico.

Vigliotti prende la parola e afferma di non riconoscere questo direttivo come tale.


Alle ore 15:48 il consiglio si scioglie


Segretario Marco Calcagni


Presidente Marco Beri