Traduzioni - Archivi mailing list

traduzioni@odoo-italia.org

Avatar

Re: Parcel: pacco > collo

di
Sergio Zanchetta
- 24/05/2019 13:54:15
Il giorno ven 24 mag 2019 alle ore 15:17 Giovanni - GSLab.it
<giovanni@gslab.it> ha scritto:

>

> @Sergio, scusa una domanda, supponiamo un attimo che trattiamo delle lattine di coca cola; queste possono essere vendute singolarmente in confezione da 6 mentre il cedi consegna pacchi da 4 confezioni da 6 lattine.

>

> In logistica, almeno quella dei centri distribuzione alimentari, questi vengono classificati come:

>

> a. lattina di coca cola = prodotto

> b. pacco da 6 lattine = confezione o anche coca cola x 6

> c. pacco da 4 confezioni = cartone oppure collo

Questi tecnicamente sono tutti colli, indipendentemente dal fatto che
siano confezionati in un pacco o meno.
Un collo potrebbe essere anche un fusto di birra singolo per capirsi,
oppure una serie di 3 fusti in una cassetta, o anche un pacco
contenente i fusti, o infine un pacco una serie di pacchi che formano
un unico oggetto (un pallet ad esempio)


> in questo caso dove si colloca parcel?

Parcel corrisponde al singolo pacco fisico pronto per essere spedito o
in transito per essere consegnato, potrebbe essere b. o c., solo se
confezionato in un cartone però.

S.





> Grazie

>

> Il giorno 24 mag 2019, alle ore 14:42, Sergio Zanchetta <primes2h@gmail.com> ha scritto:

>

> Il giorno ven 24 mag 2019 alle ore 12:32 Lorenzo Battistini

> <elbaddy@gmail.com> ha scritto:

>

> >

>

> > Ciao a tutti,

>

> > propongo di tradurre "parcel" con "collo" invece che "pacco".

>

> -1

>

> Parcel è il termine tecnico usato per indicare i pacchi in spedizione

> o pronti per la spedizione

> es."parcel delivery service" è il servizio di consegna dei pacchi",

> così come "parcel delivery tracking" è la tracciatura dei pacchi.

>

> Il termine "collo" [1] è molto più generico di "pacco", un collo

> potrebbe essere qualsiasi cosa, una bottiglia, una scatola, un sacco

> ecc. oppure una serie di questi.

> Il pacco [2] identifica invece la confezione stessa, fatta con un

> involucro di carta o di cartone per esempio.

>

> La definizione inglese di "parcel" [3] corrisponde a quella italiana

> di pacco, qui hanno messo anche la foto [4].

>

> [1] https://it.wikipedia.org/wiki/Collo_(logistica)

> [2] http://www.treccani.it/vocabolario/pacco/

> [3] https://dictionary.cambridge.org/it/dizionario/inglese-italiano/parcel

> [4] https://dictionary.cambridge.org/it/dizionario/inglese/parcel

>

>

>

> > Il termine è usato nel DDT ed è più usuale il termine "colli", anche perchè se l'utente legge pacchi potrebbe pensare siano scatole quando invece magari sono pallet.

>

>

> IMHO sarebbe meglio modificare il termine inglese usato nel modulo

> DDT, modificare quindi parcel in package.

>

> S.

>

> _______________________________________________

> Mailing list: https://www.odoo-italia.org/groups/traduzioni-15

> Inviare a: mailto:traduzioni@odoo-italia.org

> Annullare iscrizione: https://www.odoo-italia.org/groups?unsubscribe

>

>

> _______________________________________________

> Mailing list: https://www.odoo-italia.org/groups/traduzioni-15

> Inviare a: mailto:traduzioni@odoo-italia.org

> Annullare iscrizione: https://www.odoo-italia.org/groups?unsubscribe

Riferimento